Sicurezza sul lavoro, dall’Inail 30 milioni per le piccole imprese.I fondi copriranno il 65% dei costi.

Possono accedere alle risorse le piccole e micro imprese italiane, anche individuali, iscritte alla Camera di commercio e operanti nei settori dell’agricoltura, dell’edilizia e dell’estrazione e lavorazione dei materiali lapidei.Il contributo, in conto capitale, può raggiungere il 65% dei costi sostenuti e documentati per la realizzazione del progetto, al netto dell’Iva. Il contributo massimo per ciascuna impresa non può superare l’importo di 50 mila euro, mentre quello minimo è pari a mille euro.
La domanda deve essere presentata in modalità telematica, attraverso la sezione Servizi online, con successiva conferma tramite Posta elettronica certificata, dal 3 novembre 2014 fino alle ore 18.00 del 3 dicembre 2014. Per accedere alla procedura è necessario essere registrati sul portale Inail. I progetti devono essere terminati entro sei mesi. In questo modo, specifica il bando, si velocizza l’erogazione dei finanziamenti.

Commenti

Post più popolari

Pubblicata la direttiva 2014/68/UE sulle attrezzature a pressione

Seveso III, Ispra presenta due "app" per stabilimenti a rischio