D.Lgs.102/14: Obbligo diagnosi energetica per le grandi aziende energivore


DIAGNOSI ENERGETICHE e SISTEMA DI GESTIONE dell’ENERGIA ISO 50001

L'articolo 8 del Decreto Legislativo 4 luglio 2014 n. 102/14, che recepisce la direttiva 2012/27/UE sull'efficienza energetica, obbliga le grandi imprese e le imprese energivore ad eseguire una diagnosi energetica, nei siti produttivi localizzati sul territorio nazionale, entro il 5 dicembre 2015 e successivamente ogni 4 anni.
Tale obbligo non si applica alle grandi imprese che hanno adottato sistemi di gestione conformi EMAS e alle norme ISO 50001 o EN ISO 14001, a condizione che il sistema di gestione in questione includa un audit energetico realizzato in conformità ai dettati di cui all'allegato 2 al decreto.

Concert propone una Diagnosi energetica dettagliata secondo il D.Lgs.102/14 e relativi allegati (con particolare riguardo all’allegato 2), eseguita secondo le linee guida della UNI CEI EN 16147:2014  propedeutica allo sviluppo e implementazione di un Sistema di Gestione dell’Energia ISO 50001.

La diagnosi energetica viene  condotta da personale di Concert, esperto in gestione dell'energia (Energy manager), auditor energetici (ISO 50001) , certificatori energetici (iscritti all’Elenco dei tecnici abilitati della Regione Liguria),  come richiesto dalla normativa vigente, in conformità ai dettati di cui all'allegato 2 al D.Lgs.102/14 

Le attività proposte sono:
-  Diagnosi energetica
-  Sviluppo Sistema di Gestione dell’Energia secondo la ISO 50001 e integrazione con ISO  14001 e/o EMAS
-  Certificazione energetica degli edifici

Commenti

Post più popolari

Pubblicata la direttiva 2014/68/UE sulle attrezzature a pressione

Seveso III, Ispra presenta due "app" per stabilimenti a rischio

Nuova Sabatini - Bonus per l'acqusito di nuovi macchinari, impianti e attrezzature per le PMI - Istruzioni operative