Post

Visualizzazione dei post da Marzo, 2015

Medici competenti, scade il 31 marzo la trasmissione dei dati sanitari e di rischio dei lavoratori per l'anno 2014

Immagine
Scade il 31 marzo 2015, il termine ultimo per la trasmissione da parte del medico competente, delle informazioni, di cui all’allegato 3B (delD.lgs 81/2008), dei dati aggregati, sanitari e di rischio dei lavoratori sottoposti a sorveglianza sanitari nell’anno 2014. Con l’entrata in vigore del D.M. 6 agosto 2013, infatti, il medico competente ha l'obbligo di trasmettere i dati e le informazioni ai servizi competenti per territorio, entro il primo trimestre dell'anno successivo, esclusivamente per via telematica, attraverso il portale INAIL.

1 APRILE 2015: FORMALDEIDE classificata come CANCEROGENA

Immagine

Salvaguardare la riservatezza, l’integrità e la disponibilità delle informazioni -SEMINARIO GRATUITO

Immagine
Come salvaguardare riservatezza, integrità e disponibilità dei dati? 
Applicando un Sistema per la sicurezza dei dati.

PARTECIPA  AL SEMINARIO GRATUITO DI APRILE

La norma UNI CEI ISO/IEC 27001:2014:  Certificazione della Sicurezza delle informazioni, definisce le regole.

Le informazioni rappresentano il patrimonio fondamentale di qualunque Organizzazione.  La protezione di tale patrimonio diventa la condizione irrinunciabile per la crescita e il successo delle proprie attività. Definire ed attuare un Sistema di Gestione per la Sicurezza delle Informazioni significa salvaguardare la riservatezza, l’integrità e la disponibilità delle informazioni dell’Organizzazione, siano esse in formato cartaceo, elettronico, intellettuale o date in outsourcing, a prescindere dal know how degli utilizzatori. 
E’ necessario che il sistema gestisca la sicurezza delle informazioni in modo dinamico, reagendo prontamente ed efficacemente all’insorgere di nuove minacce e vulnerabilità e migliorando costantemente …

OFFERTA fino 4 APRILE - CORSI ON LINE COORDINATORE SICUREZZA e AGGIORNAMENTO

CORSO ONLINE
PROMOZIONE fino al 4 aprile!!! AGGIORNAMENTO QUINQUENNALE PERCOORDINATORE DELLA SICUREZZA NEI CANTIERI 40 Ore
Solo fino al 4 Aprile 200  € 130 EURO
LA FORMAZIONE DOVE E QUANDO VUOI
Inoltre, sulla nostra piattaforma FAD
CORSO COORDINATORE PER LA SICUREZZA NEI CANTIERI 120 ORE 500 €350 €
Per informazioni aggiuntive e per iscriverti:
WWW.TANITSRL.IT barbara.bargagli@tanitsrl.it 010. 0898257 ELENCO COMPLETO DEI  CORSI FADhttp://tanit.in-fad.net

22 Marzo WORLD WATER DAY

Immagine
Approvvigionamento idrico da una fontana in Kathmandu Nepal

18 febbraio 2015: Nuovi Codici CER 2015, PERICOLOSI O NON PERICOLOSI.

Nuovi Codici CER 2015: PERICOLOSI O NON PERICOLOSI Legge 116 11/08/2014 conv. del D.L. 91 24/06/2014 Decisione CE n. 532 del 3/5/2000


La procedura per la corretta individuazione dei codici CER da attribuire ai rifiuti è individuata nell'Allegato D degli Allegati alla Parte Quarta del D.Lgs. 152/2006.

La Legge 11 agosto 2014, n. 116 di conversione del Decreto legge 24 giugno 2014, n. 91 ha previsto l’inserimento di una nuova disposizione per la classificazione dei rifiuti, che integra quelle già contenute nell’allegato D del Decreto Legislativo 3 aprile 2006 n. 152 e si applicano a partire dal 18 febbraio 2015.

La classificazione dei rifiuti è effettuata dal produttore assegnando ad essi il competente codice CER prima che il rifiuto sia allontanato dal luogo di produzione. La procedura deve essere sempre applicata con molta attenzione, rispettando la sequenza operativa prevista. L'utilizzo dei CER 99 ha carattere residuale.

A seguito della procedura di classificazione, come dettagl…

SISTRI prevista proroga delle sanzioni per omessa iscrizione e pagamento del contributo anno 2014 al 1° aprile 2015

Si informa per conoscenza che la legge di conversione del Dl "Milleproroghe" approvata in via definitiva dal Senato il 26 febbraio 2015 sposta di 2 mesi – dal 1° febbraio al 1° aprile 2015 – il termine iniziale di applicabilità delle sanzioni Sistri su omessa iscrizione e pagamento contributo.

IMPIANTI SOGGETTI AD AIA

Si riportano di seguito per gli impianti soggetti ad AIA le seguente scadenze previste dal DM 272/2014 ·7 aprile 2015 presentazione preventiva “verifica preliminare” per installazioni soggette ad autorizzazione integrata ambientale statale non chiamate direttamente alla “relazione di riferimento”. L’obbligo è sancito dal Dm Ambiente 272/2014 a carico degli impianti di combustione con potenza termica di almeno 300 MW alimentati esclusivamente a gas naturale contemplati dall’allegato XII, Parte II, del Dlgs 152/2006. ·7 gennaio 2016 presentazione della “relazione di riferimento” prevista dall’articolo 29-sexies dello stesso decreto da parte degli altri impianti sottoposti ad Aia statale ex allegato XII, Parte 2 del Dlgs 152/2006, ad eccezione di quelli collocati interamente in mare. ·“Verifica preliminare” della potenzialità inquinante ed eventuale successiva “relazione di riferimento” (in caso di esito positivo della prima) sono imposte anche ai (residuali) impianti sottoposti ad Aia loca…

8 MARZO: FESTA DELLA DONNA. AUGURI A TUTTE!!!!

Immagine

Impianti Termici: Proroga al 31/12/2015 per la Dichiarazione Art.284 D.Lgs.152/06

Immagine
Si informa, qualora non aveste ancora provveduto che, con la conversione in legge del Decreto Milleproroghe, slitta al 31 dicembre 2015 il termine per integrare il libretto di centrale per impianti termici sopra il valore di soglia (35 kW) con la Dichiarazione prevista dall'articolo 284 del  Dlgs 152/2006.In relazione alle disposizioni dell’art. 284 comma 2 del D.Lgs. 3 aprile 2006 n. 152, modificato dal D.Lgs. 29 giugno 2010 n. 128, per tutti gli impianti termici civili in esercizio, di potenza termica nominale superiore a 0,035 MW (35 kW) ed inferiore a 3 MW, il Responsabile dell’esercizio e manutenzione dell’impianto deve integrare il libretto di centrale con una dichiarazione che attesti la rispondenza dell’impianto alle caratteristiche tecniche stabilite dall'art. 285 (parte II dell’Allegato IX alla parte V del d.Lgs. n. 152/2006) el’idoneità al rispetto dei valori limite di cui all'art. 286 (parte II dell’Allegato IX alla parte V del d.Lgs. n. 152/2006)  nonché l’ele…

World WildLife Day 2015

Immagine

APERTURA BANDO ISI INAIL

Si ricorda che dal 3 marzo è possibile l’inserimento on-line delle domande per il bando ISI-INAIL. Il portale sarà disponibile per l’inserimento dei progetti finalizzati al miglioramento delle condizioni di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, fino alle 18.00 del 7 maggio 2015
Ti supportiamo nell'individuazione del progetto e nella predisposizione e presentazione del Bando. Contattaci: tel.0100898257