Post

TRASPORTO IN CONTO PROPRIO RIFIUTI: OBBLIGO ISCRIZIONE ALL'ALBO NAZIONALE DEI GESTORI AMBIENTALI

Immagine
Nuovi obblighi sul trasporto dei rifiuti speciali per i trasportatori ed uno stringente regime di controlli sistematici. Sono coinvolti tutti i trasportatori in “conto proprio”, ovvero coloro che realizzano quantità molto limitate di rifiuti e successivamente trasportano gli stessi allo smaltimento senza ricorrere a professionisti terzi.  La novità significativa è che mediante la circolare 29 maggio 2015 n. 437 il Comitato nazionale dell’Albo riporta con chiarezza la necessità di iscrizione all’Albo Nazionale Gestori Ambientali per tutti i trasportatori di rifiuti speciali, anche nel caso in cui tali rifiuti siano stati assimilati agli urbani. La circolare precisa che l’iscrizione all’Albo è prevista nella relativa ed apposita categoria, coincidente con la “2-bis” prevista dal dm Ambiente 3 giugno 2014 n. 120, mentre i trasportatori “in conto proprio” di differenti quantitativi di rifiuti speciali pericolosi devono invece iscriversi all’Albo gestori nella diversa categoria “5”. Saranno se…

BANDI - BANDI - BANDI

Italia Contributo a fondo perduto fino al 70% promosso dal MIBACT a favore di progetti correlati ad eventi e manifestazioni culturali proposti dalle istituzioni culturali di rilevanza nazionale. (Scadenza - 31/07/2015)CEF-Energy-2015-2. Contributo a fondo perduto per la realizzazione di infrastrutture energetiche di comune interesse.(Scadenza - 30/09/2015)LIFE - Sottoprogramma Ambiente 2015. Contributo a fondo perduto fino al 75% per la tutela ambientale e lo sviluppo sostenibile.(Scadenza - 15/09/2015)Contributo a fondo perduto fino a 10.000,00 € promosso da Fondimpresa per favorire la realizzazione di Piani formativi aziendali o interaziendali condivisi. (Scadenza - 16/10/2015)Avvisi 2/15 e 3/15. Contributo a fondo perduto promosso dal Fondo For.Te a sostegno della formazione continua dei dipendenti. (In fase di attivazione)Avviso 02/14. Contributo a fondo perduto fino al 60% promosso da Fondoprofessioni per interventi di formazione individuale (Fino ad esaurimento fondi)Liguria Contr…

Firmato il Decreto per il recepimento della direttiva Seveso III

Immagine
Il Capo dello Stato ha firmato in questi giorni lo schema di Dlgs che recepisce la direttiva 2012/18/Ue sul controllo del pericolo di incidenti connessi a determinate sostanze pericolose (Seveso III). Ora si attende la pubblicazione in Gazzetta ufficiale.
Tra le novità del provvedimento, l'introduzione di procedure di controllo degli stabilimenti più semplici e meno onerose, più informazione ai cittadini coinvolti nell'accesso all'informazione sulle attività degli impianti industriali limitrofi. Il provvedimento, abrogando lo "storico" Dlgs 334/1999, ne ripropone l'impianto coi dovuti aggiornamenti, tra i quali spicca quello necessario per l'adeguamento alla nuova classificazione delle sostanze chimiche ex regolamento 1272/2008/Ce.Tra le altre novità: il meccanismo della "deroga" per sostanze non in grado di generare incidenti rilevanti; una modulistica unificata a livello nazionale; il rafforzamento del sistema dei controlli. Il provvedimento in…

Milazzo. Prova emergenza

Immagine

Regione Piemonte - Bando Più Green 2015: Contributo per la realizzazione di diagnosi energetiche o l'adozione di sistemi di gestione dell'energia

15 luglio: FORMAZIONE OSA Addetti Sicurezza Alimentare Liguria- 8 ore

Immagine

GMAIL nuova funzionalità per annullare l’invio di un messaggio di posta

Immagine
Quante volte è capitato di inviare un’email e subito dopo accorgersi che conteneva errori grammaticali, allegati fantasma o contenuti imbarazzanti? Google ora offre una soluzione efficace al problema attraverso la funzione «Annulla invio». Google ha introdotto una nuova funzione che farà felici tutti gli utenti perchè con un tasto si potrà annullare l'invio dell'email prima che questa raggiunga il destinatario.  Il tempo a disposizione per rimediare al disastro di posta elettronica può essere impostato a partire da 5 secondi, per i navigatori dal clic veloce, fino a raggiungere il mezzo minuto.  Per abilitare "Annulla invio" segui le seguenti istruzioni: