Post

27 gennaio 2016 Il giorno della memoria

Il Giorno della Memoria è una ricorrenza internazionale celebrata il 27 gennaio di ogni anno come giornata in commemorazione delle vittime dell'Olocausto

Sistri, proroga di un anno nel decreto Milleproroghe 2016

Sistri proroga di un anno. Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale n.302 del 30 dicembre 2015 del Decreto legge 30 dicembre 2015 n. 210 (Milleproroghe 2016)) viene prorogato di un anno il termine per l’adeguamento al Sistri.Info e disposizioni sul Sitri da Milleproroghe 2016: Ministero Ambiente, nota Decreto legge 30 dicembre 2015 n.210

23 dicembre 2015: abolito definitivamente il Registro infortuni. Cruscotto INAIL.

La logica di semplificazione degli adempimenti a carico del DDL presente nel Jobs Act (decreto attuativo D.Lgs, 151/15 art. 21 c.4) ha comportato l'abolizione dell'obbligo di tenuta dei registri infortuni. Dal 23 dicembre 2015 quindi non sarà più obbligatorio avere il registro infortuni, istituito dal DPR 547/55, art.40 con modello approvato dal DM 12/9/58 e modificato con DM 5/12/96.Nulla è modificato, chiarisce la Circolare Inail 92 del 23 dicembre 2015, rispetto all’obbligo del datore di lavoro di denunciare all’Istituto gli infortuni occorsi ai dipendenti prestatori d’opera, (previsto dall’art. 53 del DPR 1124/1965, che il D.Lgs. 151/2015 ha recentemente modificato).Inail, per offrire agli organi preposti all’attività di vigilanza uno strumento valido alternativo al registro degli infortuni, in grado  di fornire dati ed informazioni utili ad orientare l’azione ispettiva, ha realizzato uncruscottonel quale sarà possibile consultare gli infortuni occorsi a partire dal 23 dic…

INAIL: BANDO ISI 2015

Inail ha pubblicato il seguente: ‘AVVISO PUBBLICO 2015 PER INCENTIVI ALLE IMPRESE PER LA REALIZZAZIONE DI INTERVENTI IN MATERIA DI SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO - Art. 11, comma 5, D.Lgs.81/2008, s.m.i.’. Destinatari degli incentivi sono le imprese, anche individuali, iscritte alla Camera di commercio, industria, artigianato ed agricoltura.A tal fine sono resi disponibili euro 276.269.986, che sono erogati a fondo perduto e vengono assegnati fino a esaurimento, secondo l’ordine cronologico di arrivo delle domande. 
Il contributo, pari al 65% dell’investimento, per un massimo di 130.000 euro, viene erogato a seguito del superamento della verifica tecnico-amministrativa e la conseguente realizzazione del progetto ed è cumulabile con benefici derivanti da interventi pubblici di garanzia sul credito (es. gestiti dal Fondo di garanzia delle Pmi e da Ismea).

Nuovi regolamenti comunitari sulla certificazione FGAS

Pubblicati il 18 novembre 2015 due regolamenti in materia di certificazione per lo svolgimento di attività su apparecchiature contenenti gas fluorurati: gli obblighi scattano dal 1 luglio 2017.

Bando Diagnosi energetiche e Sistemi Gestione Energia

Aggiornata la linea guida sugli adempimenti REACh per gli articoli

In seguito ad una recente sentenza della Corte di giustizia europea, l'Agenzia per le sostanze chimiche ha pubblicato un aggiornamento delle linee guida sugli obblighi per produttori ed importatori di articoli sul territorio europeo.