Post

RUMORE AMBIENTALE: entrato in vigore il nuovo decreto che modifica la L.447/95

Il 19 aprile 2017è entrato in vigoreD.Lgs.17 febbraio 2017 n. 42  - Disposizioni in materia di armonizzazione della normativa nazionale in materia di inquinamento acustico, a norma dell'articolo 19, comma 2, lettere a), b), c), d), e), f) e h) della legge 30 ottobre 2014, n. 161.
Il nuovo Decreto:
reca modifiche significative alla Legge Quadro sull’inquinamento acustico (Legge 447/1995)dispone modifiche ad alcuni articoli del D.Lgs. 19-8-2005 n° 194, riguardante mappe acustiche, piani di azione e informazione al pubblico in merito al rumore ambientaleistituisce una commissione per la tutela dall’inquinamento acustico presso il ministero dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare.stabilisce nuovi criteri per l’esercizio della professione di tecnico competente in acustica ambientale (TCAA)

ISO 45001, approvata la DIS2

Il processo di revisione della nuova norma relativa ai sistemi di gestione della salute e sicurezza, la ISO 45001, che sostituirà la OHSAS 18001 è iniziato nel Marzo 2013, con una proposta di revisione della norma.
Dopo un iter travagliato, la seconda bozza della norma internazionale (DIS2) è stata redatta e resa disponile a marzo 2017 per le traduzioni e la votazione (che terminerà a Luglio 2017). I risultati del voto e i risultati di questa fase di revisione saranno resi noti nel mese di Settembre 2017.
Se il DIS2 verrà approvato e non sarà richiesto il progetto finale di standard internazionale (FDIS), la pubblicazione del nuovo standard potrebbe avvenire già a Novembre 2017.
Se sarà necessario un FDIS, è più probabile che la pubblicazione avvenga nella prima metà del 2018.

Etichettatura alimentare

Buona Pasqua!

Immagine

GDPR , Reg. 2016/679, nuovo Pacchetto protezione dati in vigore da maggio 2018.

SEI pronto per il GDPR?Il 4maggio 2016, sono stati pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea (GUUE) i testi del Regolamento europeo in materia di protezione dei dati personali e della Direttiva che regola i trattamenti di dati personali nei settori di prevenzione, contrasto e repressione dei crimini.
Si tratta del passaggio finale per l’entrata in vigore del nuovo “Pacchetto protezione dati”, l’insieme normativo che definisce un quadro comune in materia di tutela dei dati personali per tutti gli Stati membri dell’UE.
Il Regolamento sarà vigente 20 giorni dopo la pubblicazione in GUUE, per diventare definitivamente applicabile in via diretta in tutti i Paesi UE a partire dal 25 maggio 2018, quando dovrà essere garantito il perfetto allineamento fra la normativa nazionale e le disposizioni del Regolamento.
La Direttiva, invece, è vigente dal, 5 maggio e da qual momento impegna gli Stati membri a recepire le sue disposizioni nel diritto nazionale entro 2 anni.
Il Regolamento…

8 Marzo 2017

Immagine

30 aprile: Obblighi di comunicazione annuale MUD per il 2017

Obblighi di comunicazione annuale MUD per il 2017 Contattateci per maggiori informazioni allo 0100898257
L'articolo 12 del Decreto legge 30 dicembre 2016, n. 244 ha modificato il Decreto Legge 31 agosto 2013, convertito con modificazioni dalla legge 30 ottobre 2013, n. 125, n. 101, stabilendo che, fino alla data del subentro nella gestione del Sistema di tracciabilità informatica dei rifiuti da parte del nuovo concessionario e comunque non oltre il 31 dicembre 2017 continuano ad applicarsi gli adempimenti e gli obblighi di cui agli articoli 188, 189, 190 e 193 del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152, nel testo previgente alle modifiche apportate dal decreto legislativo 3 dicembre 2010, n. 205, nonchè le relative sanzioni.
L’articolo 189 c.3 prevede che chiunque effettua a titolo professionale attività di raccolta e trasporto di rifiuti, i commercianti e gli intermediari di rifiuti senza detenzione, le imprese e gli enti che effettuano operazioni di recupero e di smaltimento di …